Statistiche preoccupanti: le auto peggiorano sempre di più, il numero dei richiami aumenta



AccordSecondo le ultime statistiche, i ritiri di veicoli sono aumentati di circa sei volte negli ultimi dieci anni.

Tra il 2011 e il 2020, nel mercato di riferimento degli USA sono stati richiamati 331 milioni di veicoli record per difetti legati alla sicurezza. In Europa la situazione non è molto migliore.

Le conclusioni si basano su uno studio, Richiama le tendenze dei produttori automobilistici globali nel confronto a lungo termine (2011-2021), pubblicato dal Center for Automotive Management (CAM) con sede a Bergisch Gladbach, in Germania. Gli USA sono stati scelti come mercato di riferimento, ma si osserva un aumento del numero di richiami anche in Germania e, di conseguenza, in tutta Europa.

Il numero di veicoli richiamati dai produttori globali negli Stati Uniti ammonta a 30.3 milioni nel 2020 e già 18.6 milioni autovetture nella prima metà del 2021, il che significa che il rapporto tra richiami e nuove immatricolazioni è di nuovo superiore alla media decennale. Nel 10, il rapporto era 208 per cento, salendo a 227 per cento nella prima metà di 2021.



Sei volte di più in Germania

Germania può essere preso come mercato di riferimento per Europa, Dove 563,000 i veicoli sono stati richiamati nel 2011, mentre nel 2020 erano già più di tre milioni – vedi tabella sotto. Sebbene non monitoriamo principalmente il numero di auto che vengono richiamate sul Car-Recalls.eu sito web il numero di richiami di sicurezza anche negli ultimi anni ha registrato una tendenza al rialzo. Puoi vedere di persona nel nostro Relazione annuale sezione, dove raccogliamo dati dal 2017 in poi. A proposito, pubblicheremo il saldo 2021 all'inizio del prossimo anno, quindi iscriviti al nostro Newsletter, per non lasciarti sfuggire 😉 Oppure trova subito il tuo veicolo nella nostra panoramica by make e model.



Motivi per i richiami del veicolo

Insegnante Stefan Brazel del Center of Automotive Management (CAM) è considerato uno dei migliori experts nel settore e cita diverse possibili cause strutturali per i problemi di qualità:

► La complessità tecnica è aumentata enormemente negli ultimi 20 anni. Le caratteristiche di comfort e i sistemi di sicurezza comportano una maggiore suscettibilità agli errori.

► I cicli di sviluppo del prodotto sono stati notevolmente ridotti negli ultimi 15 anni. L'elevata pressione competitiva costringe l'automakers per far emergere nuove models o derivati ​​in un tempo sempre più breve.

► Il passaggio dello sviluppo e della produzione a fornitori globali makes è più difficile per il produttore controllare la qualità dei processi. La loro quota nella catena del valore è ora salita a circa il 75%.

► L'aumento della pressione sui costi, che viene trasferita ai fornitori del settore automobilistico, comporta il rischio che vada a scapito dei componenti e della qualità del prodotto.

► Per risparmiare sui costi e aumentare la velocità di sviluppo, i produttori devono fare sempre più affidamento su parti comuni o strategie modulari. Di conseguenza, un difetto scoperto in ritardo in un sistema modulare può portare a milioni di richiami di veicoli.

Circa 27% di tutte le carenze in materia di sicurezza nel 2020 erano legate alla protezione dei passeggeri. Difetti del gruppo propulsore spiegati per circa 21 per cento di richiami e problemi di carrozzeria sono stati la ragione di circa 20 per cento di campagne. Questo è stato seguito da guasti al cablaggio e all'elettronica (14 per cento) e carenze nei sistemi di frenatura (10 per cento). I problemi del software hanno avuto un ruolo in 7 per cento dei casi.

La banana matura anche sulla strada per il cliente

Il motivo del crescente numero di richiami, according al professor Bratzel, potrebbe anche essere dovuto al fatto che le nuove auto stanno entrando nel mercato in uno stato non finito, e il loro sviluppo continua anche quando sono già nelle mani dei clienti.

"Non è raro che il processo di fabbricazione del prodotto di alcune aziende automobilistiche assomigli a 'sviluppo della banana': il prodotto non matura fino a quando non raggiunge il cliente. Questo spesso infastidisce gli acquirenti di auto e può portare a lesioni personali e danni alla proprietà. Costa anche molto denaro ai produttori a medio e lungo termine e danneggia la loro immagine", afferma il Professor Stefan Brazel.

Tuttavia, la situazione negli Stati Uniti non è direttamente paragonabile a quella europea. Il mercato statunitense è un indicatore essenziale della qualità dei prodotti delle case automobilistiche, dato il volume delle vendite, le norme di sicurezza relativamente rigide e, soprattutto, l'alto rischio di contenzioso. I richiami sono spesso innescati da reclami, ad esempio proprietari di veicoli che li segnalano direttamente alla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA). Se un produttore non rispetta i propri obblighi di segnalazione o ritarda un richiamo, deve affrontare sanzioni gravi e azioni legali per milioni di dollari. Però, i accordIn base ai risultati dello studio, è probabile che la tendenza generale all'aumento del numero di richiami si applichi in tutto il mondo.



Tabella: Numero di veicoli richiamati in Germania (2011 – 2020)

Anno Numero di veicoli richiamati
2011 563/000
2012 824/000
2013 770/000
2014 1,5 milioni
2015 1,5 milioni
2016 2,3 milioni
2017 2,9 milioni
2018 3,5 milioni
2019 2,7 milioni
2020 3,0 milioni

Fonte: auto-institut.de, bild.de


Dove ora?

Condividere su:

Cosa dovrebbe fare il proprietario?

Se leggi di un richiamo che pensi possa influire sulla tua auto, dovresti make contatto immediato con a rivenditore o officina che è stato ufficialmente autorizzato a eseguire riparazioni per conto del produttore e chiedere i dettagli.

Se desideri saperne di più su eventuali problemi di un'auto specifica (ad es chilometraggio reale, potenziale traffico danni agli incidenti, rollback del contachilometri, riparazione, ecc.), quindi ti consigliamo di andare a Verifica HPI.

Controlla la storia del veicolo


Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter

Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Tutti i testi non in inglese sono tradotti automaticamente. Car-Recalls.eu non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza della traduzione. In caso di discrepanze, prevarrà la versione inglese.

Versione tedesca | Česky
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2022
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.