Frammenti di logo dal volante di 264,000 Mazda3 possono ferire i passeggeri


English EN Español ES Français FR Italiano IT Polski PL Русский RU

I proprietari della Mazda 3 di prima generazione (type codice BK) dovrà essere revisionato.

L'emblema di plastica sul volante potrebbe rompersi quando l'airbag è attivato e i frammenti potrebbero essere espulsi nell'abitacolo. In Europa, 264,000 veicoli saranno interessati dal richiamo; più di 30,000 di queste auto sono immatricolate in Germania.

Accordal produttore, sono noti "incidenti individuali" che coinvolgono auto prodotte tra 18 febbraio 2003 e 22 giugno 2006. Dal giugno 2006, Mazda è passata a un materiale del logo in poliestere che non è più a rischio di tali danni. According al concessionario ufficiale tedesco di Mazda, la sostituzione della copertura dell'airbag del conducente dovrebbe richiedere circa mezz'ora.



Negli Stati Uniti, i proprietari riceveranno una notifica tramite lettera alla fine di agosto 2021, ma non sono ancora disponibili dati per altre regioni; non è stato ancora impostato alcun codice di richiamo interno per l'Europa. Negli Stati Uniti è registrato con il codice 4921G.

Stesso problema con Fiat, Dodge e Chrysler

Nel mese di gennaio, il Dodge Nitro e Dodge Grand Caravan (2006-2011), così come il Chrysler Grand Voyager e Chrysler Town & Country (2006-2011), sono stati richiamati per lo stesso motivo. Il badge del volante potrebbe non rimanere in posizione anche con il Fiat Panda prodotto nella prima metà del 2019.


Dove ora?

Fonte: focus.de

Condividere su:

Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter



Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Versione tedesca
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2021
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.