La BMW espande il richiamo del radiatore EGR 2018 ad altre 232,000 auto


English EN Español ES Français FR Italiano IT Polski PL Русский RU

Un problema con il radiatore di ricircolo dei gas di scarico (EGR) può verificarsi con la BMW Serie 3, 4, 5, 6, 7, X3, X4, X5 e X6 con motori diesel a quattro cilindri prodotti da agosto 2010 ad agosto 2017.

Ricordiamo che all'inizio era solo un richiamo locale in Corea del Sud, dove le autorità locali hanno registrato oltre 30 incendi di motori o veicoli interi solo nel 2018. Nell'agosto 2018, BMW ha riconosciuto che per lo stesso motivo sarebbe stato necessario verificare circa 324,000 diesel models anche in Europa (abbiamo scritto qui).

Nel mese di ottobre 2018 bmwblog.com ha riferito che il richiamo si sta espandendo in tutto il mondo e coprirà 1.6 milioni di veicoli. Ne abbiamo scritto qui. Adesso, accorda autoservicepraxis.de, questo richiamo è stato ampliato in tutto il mondo da altri 232,000 veicoli.

Il motivo è ancora la possibilità che il glicole possa fuoriuscire dal radiatore di ricircolo dei gas di scarico e la combinazione di particelle di fuliggine e alte temperature nel modulo EGR potrebbe causare l'accensione. Tuttavia, la possibilità che ciò accada è bassa, accorddal produttore.

La data di produzione del radiatore EGR verrà verificata con i veicoli da richiamare. Il dispositivo di raffreddamento dovrebbe essere sostituito se necessario. A seconda della quantità di lavoro, possono essere necessarie da mezz'ora (solo controllo) a tre ore (sostituzione).

-rb-


Dove ora?

Condividere su:

Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter



Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Versione tedesca
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2021
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.