Rimozione software illegale anche per grandi motori diesel Audi Euro 6 (settimana 33/21)


English EN Español ES Français FR Italiano IT Polski PL Русский RU

Questa è una traduzione automatica: Car-Recalls.eu declina ogni responsabilità per la sua correttezza. In caso di discrepanze, prevale la versione in lingua inglese.


Questa settimana ricorda:
– Audi – software illegale
– Hyundai Ioniq – rischio di incendio
– Mazda 3 – logo sul volante
– Subaru XV – stabilizzatore posteriore


Quattro richiami per 10 models di quattro produttori sono stati annunciati tramite Rapex nella 33a settimana del 2021.

Audi, Hyundai, Mazda che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Subaru avere un richiamo ciascuno.

La rimozione del software illegale per ridurre le emissioni nei motori diesel Volkswagen, noto come "Dieselgate", è in corso dal 2015. Large V6 TDI che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi V8 TDI anche i motori sono stati richiamati da novembre 2018. Mentre il problema originale riguardava i motori Euro 5, il diesel più grande dovrebbe soddisfare lo standard Euro 6. Il richiamo è riapparso di nuovo a Rapex questa settimana e la Francia è elencata come notificante country.

Cogliamo l'occasione per ricapitolare brevemente quali marche e motori sono interessati dal “Dieselgate” e come lo scandalo si è evoluto nel tempo.

VW / Audi / Seat / Skoda con motori EA189

Nel settembre 2015, è stato rivelato che VW aveva utilizzato software illegale per manipolare le misurazioni delle emissioni in più di dieci milioni di motori diesel in tutto il mondo. La manipolazione del software ha coinvolto veicoli di tutti i marchi del Gruppo (VW, Audi, Skoda, Seat) con motori diesel da 1.2 e 1.6 litri e 2.0 litri TDI EA189 serie con norme sulle emissioni Euro 5.



VW 3.0 l TDI Euro 6

Nel novembre 2017, la Federal Motor Tran tedescasport L'autorità (KBA) ha ordinato un richiamo per la VW Touareg II (codice interno 23Y3) a causa di una modifica software inaccettabile. Per la prima volta, l'azione ha riguardato il euro 6 Motore TDI 3.0 litri dal 2014 al 2017 model anni.

Audi con motori V6 e V8 TDI

Un altro richiamo è stato ordinato dalla KBA nel novembre 2018 per diverse centinaia di migliaia di veicoli con V6 e V8 TDI Euro 6 motori (2.7 TDI, 3.0 TDI, 4.2 TDI) con il codice interno 23x6. Questo è quello che le autorità francesi hanno allertato questa settimana via Rapex e interessa A4, A5, A6, A7, A8, Q5 e Q7 models dal 2009 model anno in poi – vedere la tabella sottostante.

Porsche Cayenne che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Macan

Nel maggio 2018, la KBA ha ordinato il ritiro di circa 60,000 diesel Macan (codice AJ07) e Cayenne (codice AH09) models a causa di software illegale. I veicoli interessati sono inoltre dotati di un motore V3.0 TDI da 6 litri.

Il problema riguarda il mio veicolo?

Puoi scoprire se l'aggiornamento del software interessa il tuo veicolo inserendo il VIN sul sito Web del produttore.



Hyundai, Mazda, Subaru

Gli altri tre richiami di questa settimana riguardano un rischio di incendio con il Hyundai Ioniq veicolo elettrico, uno stabilizzatore posteriore mal fissato con oltre 600,000 Subaru XV SUV, e un possibile infortunio da un logo sul volante di prima generazione Mazda 3. Abbiamo scritto di questo problema in un articolo separato: Frammenti di logo dal volante di 264,000 Mazda3 possono ferire i passeggeri.

Vedi la tabella qui sotto per tutti i richiami di questa settimana.




Ricorda annunciato nella 33a settimana del 2021

Make, Model (anni) Problema
Audi A4 (2010-2017) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi A5 (2011-2016) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi A6 (2010-2018) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi A7 (2010-2018) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi A8 (2009-2018) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi Q5 (2014-2017) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Audi Q7 (2010-2018) I veicoli sono dotati di software di controllo ritenuto non autorizzato dalle autorità competenti.
Hyundai Ioniq EV (2018 – 2020) Potrebbe verificarsi un cortocircuito interno nella batteria agli ioni di litio. Ciò potrebbe aumentare il rischio di incendio.
Mazda 3 (2003-2006) Il logo in plastica sulla copertura del modulo airbag volante può diventare fragile nel tempo.
Subaru XV (2017-2019) Lo stabilizzatore posteriore potrebbe essere fissato in modo insufficiente e potrebbe staccarsi.

-rb-

Fonte: Rapex, adac.de


Dove ora?

Condividere su:

Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter



Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Versione tedesca
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2021
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.