2020 - Le auto più richiamate in Europa


English EN Español ES Français FR Italiano IT Polski PL Русский RU

Nel 2020 sono stati annunciati 353 richiami di autovetture, che hanno interessato 248 models di 38 automakers.

I dati si basano su un'analisi delle panoramiche settimanali di RAPEX notifiche emesse dalla direzione generale per la Salute e la tutela dei consumatori della Commissione europea, compilata annualmente in una forma ben organizzata dal Car-Recalls.eu sito web. Il sistema Rapex registra solo rischi pericolosi per la sicurezza, la salute e l'ambiente.

Il numero di richiami è paragonabile al anno precedente 2019, ma un anno fa si è verificato un aumento significativo su base annua. La tabella principale di seguito lo mostra Mercedes-Benz (57) hanno riportato di nuovo il maggior numero di richiami a Rapex nel 2020, seguito da Peugeot (28) Ford e Volkswagen (24).

Toyota (22) Audi (19) Citroën (18) BMW (17) Renault (15) e Opel (14) compaiono anche tra i primi dieci. La rappresentazione dei marchi nelle posizioni più alte è la stessa di un anno fa, e solo il loro ordine è cambiato. FordVolkswagen e Toyota sono di parecchi posti più in alto, mentre Audi, Citroën, BMW e Opel si sono dirette nella direzione opposta. Indipendentemente dall'ordine, il numero di richiami è aumentato per quasi tutti i produttori nella Top ten.



I motivi più comuni

Rispetto agli anni precedenti, il numero di difetti dei freni aumentato significativamente (83 contro 49 nel 2019). Il rischio di incendio (114/ 116) è apparsa in misura maggiore con le auto ibride ed elettriche, per le quali abbiamo introdotto una nuova EV / ibrido etichetta nel 2020. Problemi con il sospensione (67/ 65) e sterzo (31/ 35) rimangono all'incirca sugli stessi valori degli anni precedenti. C'è stata una significativa diminuzione dei record a causa di airbag (95/ 144) e motore (94/ 134) fallimenti.

Le auto più richiamate

Quattordici models di sei marchi avevano sei o più richiami nel 2020. Tra le autovetture, la Mercedes-Benz A-Class e Peugeot 208 sono state le più richiamate. Troviamo anche due BMW e una Toyota nell'elenco. Citroën Jumpy / Spacetourer, Peugeot Expert / Traveller e Ford Transit aveva il maggior numero di difetti tra i furgoni. I loro proprietari sono dovuti andare in officina nove volte. La Mercedes-Benz Sprinter aveva sette richiami. Vedi maggiori dettagli nel nostro articolo: Queste 14 auto hanno avuto il maggior numero di richiami nel 2020.

Una panoramica dettagliata dei richiami nel 2020

Nella nostra panoramica dettagliata, dedichiamo una pagina speciale a ciascun produttore con una descrizione dettagliata delle problematiche modeldifetti di s. Per il confronto, mostriamo anche i richiami e il numero di modelè interessata tra il 2017 e il 2019.

Una posizione bassa nella classifica non significa automaticamente una qualità superiore e, al contrario, una posizione alta che il produttore fallisce regolarmente. Gli svantaggi sono principalmente produttori con una vasta gamma di produzione, dove possono verificarsi un numero maggiore di problemi e produttori che offrono veicoli tecnologicamente più complicati con tecnologie avanzate. Ciò vale in particolare per i marchi premium.


* I piccoli richiami riguardanti le auto prodotte in pochi giorni non sono di solito elencati.
* I dati per questo riepilogo non ufficiale provengono dalla panoramica settimanale dei rapporti dalle notifiche RAPEX.
Foto illustrativa: fonte Ford



Numero di richiami per Make in 2020


Ordine 1-10 / tendenza rispetto al 2019

# Make Ricorda Modelli 2019 2018 2017
1 (1) Mercedes-Benz 57 27 56 / 19 36 / 17 28 / 20
2 (3) Peugeot 28 11 23 / 12 23 / 12 21 / 12
3 (8) Ford 24 16 15 / 12 13 / 13 9 / 8
4 (7) Volkswagen 24 12 17 / 13 25 / 18 9 / 15
5 (9) Toyota 22 14 14 / 11 14 / 16 15 / 12
6 (4) Audi 19 12 19 / 12 5 / 6 6 / 11
7 (2) Citroën 18 13 25 / 14 17 / 13 21 / 15
8 (5) BMW 17 18 18 / 19 8 / 10 13 / 16
9 (9) Renault 15 11 14 / 11 9 / 5 19 / 12
10 (6) Opel 14 7 18 / 8 20 / 11 6 / 9

Ordine 11-20 / tendenza rispetto al 2019

# Make Ricorda Modelli 2019 2018 2017
11 (13) Volvo 10 15 11 / 15 2 / 1 4 / 7
12 (24) Honda 8 6 6 / 4 6 / 6 2 / 7
13 (15) Mazda 8 5 10 / 10 5 / 5 5 / 4
14 (19) Nissan 7 11 6 / 10 7 / 5 8 / 11
15 (17) Jeep 7 5 9 / 4 6 / 3 6 / 5
16 (12) Fiat 7 4 12 / 7 4 / 3 10 / 11
17 (23) Land Rover 7 3 6 / 4 4 / 4 9 / 5
18 (18) Seat 6 6 8 / 6 8 / 8 4 / 4
19 (29) Subaru 6 6 3 / 8 3 / 3 2 / 4
20 (21) Hyundai 6 5 6 / 6 5 / 6 2 / 2

Ordine 21-30 / tendenza rispetto al 2019

# Make Ricorda Modelli 2019 2018 2017
21 (31) Bentley 6 3 3 / 2 0 / 0 1 / 1
22 (28) Kia 5 4 4 / 4 4 / 4 0 / 0
23 (30) Mitsubishi 4 3 3 / 4 14 / 6 5 / 4
24 (19) Dodge 4 2 14 / 4 4 / 3 7 / 9
25 (20) Lexus 3 4 6 / 7 6 / 8 2 / 3
26 (16) Škoda 3 4 9 / 7 3 / 5 3 / 4
27 (22) Dacia 3 3 6 / 6 4 / 4 5 / 4
28 (14) Porsche 3 2 11 / 7 3 / 3 4 / 4
29 (25) Jaguar 2 3 5 / 7 4 / 5 8 / 5
30 (36) Mini 2 2 1 / 3 2 / 1 1 / 1

Ordine 31-38 / tendenza rispetto al 2019

# Make Ricorda Modelli 2019 2018 2017
31 (36) Aston Martin 1 3 1 / 3 3 / 6 3 / 2
32 (-) Infiniti 1 2 0 / 0 1 / 2 2 / 2
33 (34) Alpina 1 1 2 / 3 0 / 0 1 / 1
= (33) Cadillac 1 1 2 / 3 2 / 2 0 / 0
= (27) Ferrari 1 1 4 / 11 3 / 7 0 / 0
= (41) Lamborghini 1 1 1 / 1 0 / 0 0 / 0
= (-) Lotus 1 1 0 / 0 1 / 1 0 / 0
= (41) Suzuki 1 1 1 / 1 4 / 4 1 / 1
Condividere su:

Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter



Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Versione tedesca
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2021
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.