Audi richiama più di 100,000 auto a causa di pneumatici



Abbiamo riferito del richiamo di Audi con il codice interno 42L1 lo scorso luglio. Tuttavia, dopo che le riparazioni sono state eseguite, i clienti si sono lamentati dell'usura irregolare o prematura degli pneumatici posteriori. Il produttore ha dovuto richiamare di nuovo più di 100,000 auto.

L'originale la riparazione consisteva nella sostituzione di un dado sul bullone eccentrico del braccio di controllo del collegamento a molla dell'asse posteriore, che potrebbe rompersi a causa della corrosione da stress e compromettere la manovrabilità dell'auto alle alte velocità.

Tuttavia, le istruzioni di lavoro del produttore per le officine autorizzate sembrano aver perso un passaggio cruciale: la regolazione l'assetto delle ruote dopo la riparazione. E i clienti hanno subito sentito l'effetto sulle condizioni dei loro pneumatici.

Il richiamo dell'anno scorso ha interessato 149,561 A4, A5, A6, A7, A8, Q5, Q7, Q8 e e-Tron model serie costruita tra novembre 2019 e aprile 2021. Due terzi di loro devono quindi tornare in concessionaria per l'assistenza secondo il nuovo codice di richiamo 42L5.



Proprietari di Porsche Cayennes costruiti nell'autunno 2020, di cui 6,650 richiamati anche la scorsa estate, si trovano nella stessa posizione. Il richiamo con codice ANA1 colpisce 5,641 di loro.

Un rapporto della Federal Motor Transport L'Autorità (KBA) cita come motivo del richiamo "scarso allineamento delle ruote", che "in casi estremi può portare a una perdita di pressione dei pneumatici". Le ruote verranno regolate e, se necessario, sostituite le gomme posteriori presso un'officina autorizzata. La riparazione dovrebbe richiedere dalle due alle tre ore e mezza.



Dove ora?


Fonte: focus.de

Condividere su:

Cosa dovrebbe fare il proprietario?

Se leggi di un richiamo che pensi possa influire sulla tua auto, dovresti make contatto immediato con a rivenditore o officina che è stato ufficialmente autorizzato a eseguire riparazioni per conto del produttore e chiedere i dettagli.

Se desideri saperne di più su eventuali problemi di un'auto specifica (ad es chilometraggio reale, potenziale traffico danni agli incidenti, rollback del contachilometri, riparazione, ecc.), quindi ti consigliamo di andare a HPI-Check.

Controlla la storia del veicolo


Inizia una discussione. Condividi la tua vista: Posta un commento su Twitter

Newsletter settimanale

Vuoi ricevere una panoramica settimanale dei richiami di auto nuove?


Tutti i testi non in inglese sono tradotti automaticamente. Car-Recalls.eu non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza della traduzione. In caso di discrepanze, prevarrà la versione inglese.

Versione tedesca | Česky
Sulla base dei rapporti di sintesi settimanali delle notifiche RAPEX, pubblicati gratuitamente in inglese su https://ec.europa.eu/rapex, © Unione europea, 2005-2022
I punti di contatto ufficiali degli Stati membri e dell'EFTA-SEE forniscono le informazioni pubblicate in queste rassegne settimanali. Ai sensi dell'allegato II.10 della direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (2001/95 / CE) la responsabilità delle informazioni fornite spetta alla parte notificante. La Commissione né car-recalls.eu non si assumono alcuna responsabilità per l'accuratezza delle informazioni fornite.
Il contenuto di proprietà dell'UE su questo sito Web è concesso in licenza ai sensi del Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0) licenza.